Marabà Coffee

ULTIME NOTIZIE

Notizie

17 Giugno 2024

Storia, territorio e antropologia concentrati in bottiglia possono portare ovunque il DNA della terra vulcanica denominata Campi Flegrei.

Notizie

14 Maggio 2024

Giro-E e Giro d'Italia a Bacoli, una festa grande, un formidabile spot di promozione turistica. Esaltate in diretta le meraviglie dei Campi Flegrei.

DOVE DORMIRE E MANGIARE

Oziare si deve e si può, e quando hai una pizza del genere che ti fuma avanti agli occhi, non farlo diventa un peccato.

È una deliziosa casa vacanza situata nel cuore pulsante di Monte di Procida, ideale per coloro che desiderano immergersi completamente nella vita cittadina durante le vacanze.

Borgo Blu è un affascinante edificio a più piani, oasi di comfort e tranquillità per chi vuole godersi un rilassante soggiorno al mare ma con vista lago

Mohala B&B

STORIE BACOLESI

Scorcio di vita vissuta nel borgo Aret'à chiesa di Sant'Anna di Bacoli solo poche decine di anni fa raccontato da Ciro Amoroso

Salendo l'Arco Felice, lungo il muro di cinta si riconoscono tre filari di blocchi di tufo giallo messi in opera con tecnica isodoma.

Nel Centro Antico di Bacoli passava l’arrotino, un ometto che non arrivava al metro e settanta. Tra le strade del Borgo dei Pescatori: "Signò, ‘o molafuorbice”.

Definirla semplicemente assuntrice di custodia era alquanto riduttivo, Filomena, era meglio nota come la custode della Piscina Mirabile.

Nel 1782 il Fusaro, con le sue pertinenze, si accingeva a diventare un piccolo, ma assai significativo avamposto della capitale del Regno.

Dario Grande, 38enne di Bacoli, ha ritrovato sulla spiaggia di Miseno una bottiglia proveniente dal mare, con all'interno un messaggio in tedesco.

Splendida escursione con foto alle cosiddette Peschiere di Lucullo di Miseno, strutture e cisterne magiche che meritano il rispetto della conoscenza.

La frazione del Fusaro era una landa desolata, non c'era niente e recarsi a Bacoli, equivaleva a una memorabile gita a Roma

VIDEO

La Piscina Mirabile è una delle tappe della puntata di Under Italy insieme a Napoli Sotterranea, la Crypta Neapolitana e la Galleria Borbonica

Petrolio tra i fasti dell'antica flotta romana di Misenum e assuntori di custodia dei siti archeologici di Bacoli e Miseno.

Il Faro di Capo Miseno set del film “Scusa ma ti chiamo amore” con Raoul Bova e Michela Quattrociocche protagonisti.

Da Capo Miseno la descrizione dell'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. ad opera di Plinio il Vecchio in uno speciale raccontato da Rai Storia.

La Casina Vanvitelliana fa il suo ingresso nella cinematografica con il film di Lina Wertmuller, "Ferdinando e Carolina" nel 1999.

Il Castello Aragonese di Baia diventa la "Poggioreale" di Don Vincenzo 'O Fenomeno nel film "Operazione San Gennaro".

In “Italia Slow Tour” Syusy Blady e Patrizio Roversi fanno visita all'Antro della Sibilla Cumana e scavi dell’acropoli di Cuma.

Cuma, l'antica porta degli inferi e l'antro della Sibilla nella puntata di Freedom, in onda su Rete 4, con Roberto Giacobbo.

COSA VISITARE

Tempio di Diana

È una struttura composta da più livelli di cisterne sotterranee sovrapposte di epoche diverse parte di una lussuosa villa marittima.

Tempio di Venere

Sacello degli Augustali è un tempio costruito nell'antica Misenum utile a divinizzare e omaggiare gli imperatori con banchetti, giochi e feste.

Le Terme di Cudemo sono i resti di un antico impianto termale di Misenum che oggi ricadono in una proprietà privata di Cudemo

Tra Bacoli e Monte di Procida si trova il colombario di Via Miliscola, un sito archeologico caratterizzato da una serie di ambienti sepolcrali di epoca romana.

Fu costruito a Miseno in epoca post-augustea per allietare con spettacoli la più grande flotta romana imperiale.

Bagni del Sole e della Luna